Come si gioca a Torball?

campanelle torball

Il torball prevede l’impiego di un pallone sferico al cui interno sono presenti dei campanelli, per poter essere percepito dai giocatori.

Il campo di gioco Torball è diviso in due metà da tre cordicelle tese dotate di campanellini, è lungo 16 mt e largo 7 mt. La porta ha la stessa larghezza del campo e ha un’altezza di 1,30 mt.

I giocatori di Torball (che possono essere non vedenti assoluti o ipovedenti) sono dotati di una benda oculare che impedisce completamente la vista ed hanno per punto di riferimento un tappetino che consente l’orientamento.

Lo scopo del gioco Torball è tirare con le mani una palla verso la porta avversaria per segnare i “goal” facendola passare sotto le cordicelle che dividono il campo.

Se il pallone tocca le cordicelle è fallo e chi ha tirato deve uscire per un’azione, per scontare la penalità; ogni tre falli si assegna un rigore agli avversari.

La partita dura 10 minuti ed è divisa in due tempi. Ovviamente ne esce vincitrice la squadra che totalizza il maggior numero di reti.

image_pdf[ versione PDF ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *